Assicurazione Bici: quanto costa online?


Assicurazione Bici Online: quanto costa?

Indice dei contenuti

  1. Assicurazione Bici: è obbligatoria?

  2. RC e Tutela Legale: due protezioni cruciali

  3. Infortuni, Furti e altre garanzie per il ciclista

  4. Da cosa dipende il costo di una polizza bici?

  5. Quali offerte ci sono online per la polizza e-bike?


La bici è sempre più diffusa nelle nostre città. E con il prossimo caro legato ai carburanti potrebbe esserlo sempre di più, anche nei mesi più freddi.


Economica ed ecologica, la bici è il perfetto modo per tenersi in forma sia mentre si va al lavoro in ufficio, sia per spostarsi nel tempo libero. Infine, i ciclisti amatoriali d'Italia, una vera e propria community disposta a spostarsi lungo tutto lo stivale, per emulare i campioni del Giro d'Italia (si consideri come il "ciclismo turistico", nel 2019, abbia rappresentato più del 6% del totale dei turisti del nostro paese).


Dati i numerosi casi d'uso, la bici è quindi un mezzo di trasporto che ci accompagna in moltissimi momenti della nostra vita e, per questo, è bene essere protetti in caso di incidenti ed è bene tutelarla, in caso di furti. In questo articolo vedremo quali sono le principali protezioni a cui fare attenzione quando si sottoscrive una polizza bici e quali sono alcune delle più interessanti offerte che puoi trovare online.


1. Assicurazione Bici: è obbligatoria?

Negli ultimi tempi si è parlato molto di obbligo di assicurazione RC per le biciclette elettriche. Dopo lunghe discussioni è stato stabilito che sarebbero state esentate dall'obbligo le bici elettriche che superino i 25Km/h.

Buone notizie, quindi, per i ciclisti più puristi che non devono assicurarsi "per obbligo". D'altra parte l'assicurazione di responsabilità civile è una protezione talmente importante da poter essere equiparata al casco.

Approfondiamo e scopriamo il suo compendio fondamentale: la tutela legale.


2. RC e Tutela Legale: due protezioni cruciali per il ciclista previdente

Secondo la legge, le nostre azioni possono avere due tipologie di conseguenze: penali e civili.


Per essere coperti per le prime, è necessaria un'assicurazione di tutela legale, una sorta di "avvocato tascabile", che puoi tirar fuori all'occorrenza, nel caso in cui sia necessario far valere i tuoi diritti in caso di controversia.

Il suggerimento di Assicurazione Chiara

Se decidi di tutelarti con un'assicurazione di tutela legale è bene valutare di attivare questa copertura con una compagnia diversa da quella con cui abbiamo sottoscritto la nostra assicurazione RC. Questo per evitare eventuali controversie e casi di conflitto di interessi (in caso civile, gli interessi della compagnia coincidono generalmente con i tuoi, in caso penale non è detto che questo succeda).

Oltre all'assicurazione di tutela legale, naturalmente, è molto importante tutelarsi anche con una RC Bici, una copertura per i danni a terzi.


Entrambi questi prodotti sono fondamentali per evitare di subire importanti conseguenze economiche sia nel caso in cui tu fossi parte lesa, sia nel caso in cui avessi arrecato tu danno a qualcun altro (e, ricorda, l'omicidio stradale è recentemente stato inasprito e anche i ciclisti possono essere accusati di questo reato).


3. Infortuni, Furti e altre garanzie offerte dall'assicurazione bici

Abbiamo visto due coperture fondamentali offerte dall'assicurazioni bici. L'RC è talmente importante che, spesso, viene inclusa di default all'interno delle polizze.


Eppure tutela legale e RC non sono le uniche due garanzie di cui puoi usufruire attivando una polizza bici. Scopriamo quali altri vantaggi offre!


Infortunio

La velocità delle bici è al centro dell'attenzione dei legislatori italiani ed europei. Eppure, come sanno bene i ciclisti più attivi, non serve un motore per andare forte: una classica bici da corsa è in grado di toccare tranquillamente i 40Km/h anche in pianura, senza considerare le discese dove si possono raggiungere senza problemi i 70Km/h.

Velocità da automobili che richiedono protezioni adeguate in caso di incidente. E poi, diciamocelo: per quanto possa essere ridicolo, si può cadere dalla bicicletta perfino da fermi!


Ogni assicurazione offre pacchetti diversi di coperture. Rimandiamo alla consultazione del set informativo e dell'offerta di ciascuna compagnia per maggiori dettagli, ma, in generale, possiamo dire che sono previste garanzie per:

  • Infortunio "semplice": se ti fai male, vengono coperte le spese di cura (entro il limite dei massimali di polizza)

  • Invalidità, una tutela per incidenti gravi, da tenere in seria considerazione, considerando quanto detto prima sulla velocità e che le bici condividono la strada con automobili e altri mezzi di trasporto

  • Caso Morte, stesse considerazioni per quanto riportato sopra, in questo caso l'assicurazione è da vedere come una specie di "mini-polizza vita", che ti protegge (e tutela i tuoi cari) se le cose dovessero andare seriamente male, in seguito a un incidente.

Furto

Oltre agli infortuni, un'altra garanzie importante riguarda chi ci vuole sottrarre la nostra preziosa bicicletta. E con "preziosa", facciamo proprio riferimento al valore economico, visto che alcune bici superano senza problemi i 1.500€ di spesa (e oltre!)


Questa tutela è da esaminare con attenzione per capire in quali casistiche sei coperto. Nello specifico dovresti capire se:

  • Ti copre anche in strada (un po' come per le assicurazioni furto delle automobili)?

  • Ti copre a casa (e, se sì, ti permette di essere indennizzato anche per i danni ai locali in cui riponi il mezzo)?

  • Quale tipo di copertura ti serve tra le due sopra? Se i tuoi giri in bici prevedono sempre di riporre la bicicletta al chiuso, probabilmente puoi rinunciare alla prima copertura per prediligere la seconda. Naturalmente, dipende da te!

Assistenza

L'assistenza è una garanzia spesso inserita come extra all'interno delle polizze ma che può essere molto utile.


Di fatto è molto simile al servizio di assistenza stradale offerto da certe assicurazioni auto: hai un guasto alla bici e sei perso nel nulla? Chiamando il numero telefonico verrai "salvato" dall'assicurazione e senza costi aggiuntivi.


Nota bene. Come per le garanzie "classiche", viste sopra, la consultazione del set informativo è fondamentale per capire a che condizioni viene offerto questo servizio (e se viene offerto da una specifica compagnia).


Assicurazione Bici Infortunio: quanto costa?

4. Da cosa dipende il costo di un'assicurazione bici?

Il prezzo di un'assicurazione bici dipende da una serie di fattori quali:

  • Numero di garanzie scelte e per le quali sarai protetto. Scegli bene in modo da avere una copertura idonea per la tua attività ciclistica ma valuta anche quali coperture ti servono e quali sono "di troppo", in modo da contenere il costo.

  • Valore dei massimali delle singole garanzie, che più sono alti, più faranno lievitare il prezzo della polizza.


5. Quali offerte ci sono online per la polizza bici?

Sul web è possibile accedere a numerose offerte relative all'assicurazione bici.


Di seguito ti proponiamo una serie di proposte scovate sul web. Per uniformità, i prezzi che trovi sono tutti basati sul seguente profilo di acquisto:

  • 1 bici assicurata

  • Copertura Infortuni

  • Copertura Furto (massimale 1.000€)

  • RC (massimale 250.000€)

  • Tutela Legale (ove disponibile)

  • Assistenza (ove disponibile)

Ricordiamo, a margine, che tutte le polizze di cui ti parliamo sotto lasciano un certo grado di libertà nella scelta delle garanzie. I nostri preventivi di test sono basati sulle soluzioni più complete, ma i prezzi possono variare sulla base delle tue esigenze.


Conoscevi già queste assicurazioni? Conosci altre soluzioni di cui dovremmo parlar? Faccelo sapere nei commenti!


Assicurazione Bici Axieme

Axieme è un broker che offre, in collaborazione con Reale Mutua, una soluzione da 188€/anno.

La proposta di Axieme è inclusiva di RC, Tutela Legale (con un massimale di 20.000€) e assistenza. La copertura infortuni è completa: quindi sei coperto sia nei casi più "semplici", sia ai casi più gravi (invalidità e morte).

Con Axieme hai la possibilità di accedere ad Axieme Exclusive, un programma fedeltà, che ti consente di essere seguito da un consulente personale e ottenere uno sconto del 20% su un'eventuale seconda polizza.



Assicurazione Bikeplatinum

Bikeplatinum è una copertura ideata da 24hAssistance che si differenzia principalmente per un'innovativa copertura relativa al furto.

A differenza di altre compagnie, infatti, Bikeplatinum ti consente di proteggere la tua bici anche in strada e non solo se riposta in locali: basterà iscrivere la bici al ciclo registro, se non lo fosse già, e utilizzare il proprio "CicloID" per assicurare il proprio mezzo.

Oltre a questo Bikeplatinum copre per infortunio e danni ai componenti meccanici. Al contrario, invece, non è ancora disponibile una copertura per i danni per responsabilità civile o l'accesso a dei servizi di tutela legale.



Assicurazione Bici2Go - Sara Assicurazioni

Una delle assicurazioni più popolari on-line è quella di Sara Assicurazioni: Bici2Go.

A partire da 80€/anno con Sara Assicurazioni sei coperto per infortuni, furto, RC, tutela legale (con un massimale di 5.000€) e assistenza in caso di guasti.

Attualmente Sara offre a chi compra un'assicurazione Bici2Go un buono amazon da 50€ e uno sconto del 20% sulla garanzia del furto.



LEGGI ANCHE

CATEGORIE