Come Scegliere uno Smartphone - Le guide di Assicurazione Chiara


Come scegliere unio smartphone

Indice dei contenuti

Dalla sveglia del mattino allo streaming della sera, lo smartphone ci accompagna costantentemente nelle nostre vite: ma quali sono i fattori da tenere in considerazione quando si acquista un nuovo cellulare? Approfondiamoli assieme con la nostra guida


La Scelta del Cellulare: Una Mini-Guida

In questa mini-guida non vi suggeriremo il miglior smartphone da comprare. Di seguito, invece, vi proponiamo una serie di criteri per una scelta consapevole del cellulare. Per questo, prima di tutto, quando compri un nuovo telefono dovresti domandarti: "Che utilizzo ne farò?" e questo guiderà la scelta del dispositivo.

Fatta questa premessa, possiamo iniziare, da uno dei fattori più importanti da considerare: la sicurezza dello smartphone e dei tuoi dati.


Sicurezza e Aggiornamento di Sistema

Nel corso degli anni gli hacker sono sempre diventati più bravi ad accedere ai nostri dati. Che tu lo utilizzi per lavoro o per svago, al momento dell'acquisto dello smartphone dovresti concentrarti proprio sulla protezione che ti offre.

In questo senso, è utile scegliere uno smartphone con un sistema operativo recente: per Android si tratta della versione 11 (Android 12, attualmente, è presente su pochi modelli); per Apple, invece, si tratta di iOS14 (iOS15 è stato lanciato in questi giorni).

Nella vita di tutti i giorni, poi, safrà importante mantenere il telefono al passo con le nuove patch di sicurezza: più il telefono è aggiornato, infatti, più gli hacker faticheranno ad accedere ai nostri dati. Per questo, nel caso in cui si acquisti un telefono più vecchio (rispetto alla data di uscita), è importante assicurarsi che vengano rilasciate nuover versioni del sistema operativo.


Crittografia e Protezione

In continuità con quanto riportato sopra, vanno valutati anche i sistemi di crittografia offerti dallo smartphone. Per semplificare, la crittografia del dispositivo permette lo sblocco tramite password o PIN (compresi il riconoscimento facciale e dell'impronta digitale) e consente di proteggere tutti i dati salvati su di esso.

Sempre più persone memorizzano copie della patente di guida, dati legati al proprio lavoro, informazioni relative alla propria assicurazione e banca, numeri della carta di credito e, più banalmente, le credenziali di social e e-mail: tutti questi dati, se violati, possono causare problemi significativi agli utenti e, in alcuni casi, alle aziende coinvolte.

La crittografia è ciò che permette di proteggere i tuoi dati e di renderli accessibili solo a chi conosce le tue credenziali di accesso e dovrebbe essere un elemento di valutazione nella selezione dello smartphone: più sistemi di crittografia possiede, più blocchi puoi mettere a chi vuole accedere ai tuoi dati.


Smartphone: guida all'acquisto


Sistemi di Tracciamento e GPS

Altro elemento legato alla sicurezza del dispositivo, la qualità del sistema di GPS è da considerare, quando si valuta l'acquisto di un nuovo smartphone. Un buon modo per controllare la qualità del segnale GPS, è la presenza del sistema Galileo, uno dei più accurati sistemi per la geolocalizzazione in Europa. Per approfondire e per controllare a quali satelliti si può agganciare un modello di smartphone, rimandiamo qui.

Per quello che riguarda i sistemi operativi, analogamente ai fattori di sicurezza visti sopra, non vi sono particolari differenze tra Android e Apple per quello che riguarda i sistemi di "rintracciamento" del cellulare. Android propone "Trova il mio dispositivo", mentre Apple risponde con "Trova il mio iPhone", app simili sia per il nome che per il funzionamento: entrambe permettono di geolocalizzare il telefono e farlo squillare se non riusciamo a trovarlo.


Basi Hardware: Batteria e Schermo

Senza soffermarci eccessivamente sui dettagli tecnici, è utile considerare i due principali elementi hardware dello Smartphone: la batteria e lo schermo.

La batteria è il punto dolente degli smartphone di ultima generazione: sempre più tecnologici, i cellulari richiedono molta più energia, rispetto a un tempo. Come indicazione di massima per la scelta di uno smartphone, si dovrebbe considerare una capacità di carica tra i 5.000 e i 6.000 mAh. Consigliamo inoltre di verificare le funzioni di risparmio energetico dei singoli modelli (ad esempio, l'ottimizzazione della luminosità dello schermo).

Per quello che riguarda gli schermi, invece, vi sono svariati fattori da considerare. Una guida dettagliata la trovate qui, ma l'elemento principale da tenere in considerazione è la presenza o meno della tecnologia AMOLED, che certifica gli schermi di qualità superiore.


Salute dell'Utente

Come fattore "extra", aggiungiamo anche la valutazione delle app salute offerte e integrate negli smartphone. Nel campo della prevenzione gli aiuti non sono mai abbastanza ed è utile valutare anche questo tema in occasione della scelta del cellulare.

I principali produttori di software - Apple e Android - possiedono app integrate completamente gratuite che permettono un monitoraggio completo, in ottica fitness e salute. In particolare per l'attività fisica, è anche utile valutare la compatibilità con altri gadget come orologi sportivi, cardiofrequenzimetri, ecc.


Dopo l'acquisto: assicurare il cellulare

Dopo aver scelto lo smartphone è importante proteggerlo. Per questa ragione, è utile valutare l'acquisto di un'assicurazione smartphone, integrativa rispetto alle coperture che ti può offrire la garanzia di fabbrica (anche estesa).


Di seguito ti lasciamo alcune soluzioni assicurative interessanti che puoi sottoscrivere direttamente online. Le conoscevi già? Sei a conoscenza di altri prodotti assicurativi analoghi? Come proteggi il tuo cellulare? Faccelo sapere nei commenti!








LEGGI ANCHE

CATEGORIE