top of page

Polizza vita: come scegliere il prodotto più adatto alle tue esigenze


Polizza vita: come scegliere il prodotto più adatto?

Indice dei contenuti


La polizza vita è un contratto che ti permette di proteggere te stesso e i tuoi cari da eventi imprevisti che possono compromettere il tuo reddito o il tuo benessere. Ma come funziona e quali sono i tipi di polizza vita esistenti? In questo articolo ti spieghiamo le caratteristiche principali delle diverse opzioni e come scegliere quella più adatta alle tue esigenze.


Cos'è una polizza vita?

L'assicurazione sulla vita (o polizza vita) è un contratto stipulato tra il contraente e la compagnia, che a fronte del pagamento di un premio, garantisce al beneficiario una rendita o un capitale in caso di decesso, invalidità totale o permanente dell'assicurato o sua sopravvivenza a una certa data³.


La polizza vita è uno degli strumenti più efficaci per garantire un sostegno economico a chi ti vuole bene, qualunque cosa accada. Per vivere sereni e non pensarci più¹!


Quali sono i tipi di polizza vita?

Esistono diversi tipi di polizze vita che si distinguono l'una dalle altre per lo scopo per cui sono pensate. La polizza vita giusta per te è quella che risponde ai tuoi bisogni. Ecco le principali categorie con alcune proposte che puoi trovare sul mercato.

Il suggerimento di Assicurazione Chiara

Sul web puoi trovare numerose proposte ed esistono anche alcuni forum - come questo di Finanzaonline - dove puoi leggere pareri e opinioni su questi e molti altri prodotti. Ricorda: qui non troverai consigli di investimento ma solo una carrellata di proposte, in modo che ti possa "fare l'occhio" sui set informativi e fare una scelta consapevole. Prima di sottoscrivere qualsiasi prodotto assicurativo è bene leggere attentamente il set informativo. E, se ciò è valido sempre, nel caso di un prodotto vita è ancor più importante essere cauti e assicurarsi - è il caso di dirlo - di acquistare il prodotto giusto per la tua situazione e le tue tasche.

Polizza vita temporanea caso morte (TCM)

La polizza vita temporanea caso morte (TCM) è la forma più semplice di assicurazione sulla vita. Prevede il pagamento di un capitale al beneficiario solo in caso di decesso dell’assicurato entro una data prefissata. È indicata per chi vuole tutelare la famiglia o i propri cari da un evento improvviso e grave, come la perdita del reddito o il rimborso di un debito (es. mutuo).


Da un certo punto di vista è la polizza vita più "classica", forse, il prodotto a cui si pensa quando si parla di questa tipologia di assicurazioni: in caso di morte dell'assicurato (o di altra casistica riportata in polizza), scatta il rimborso; altrimenti, semplicemente si è pagato per essere protetti.


Di seguito ti lasciamo alcune proposte che puoi trovare sul web. Sono solo alcune: naviga su Internet e trova il prodotto che fa al caso tuo!

  • Axieme TCM: questo broker attivo sul web ti permette di sottoscrivere una polizza vita caso morte con la compagnia specializzata Afi-Esca. Il premio è annuo costante e può essere pagato anche mensilmente. La TCM ha una durata massima di 30 anni e il capitale assicurato raggiunge i 300.000€. È estendibile per perdita del lavoro causa invalidità e per il caso invalidità, oltre che presentare la possibilità di attivare la "complementare infortuni" e può essere sottoscritta fino ai 70 anni di età. Inoltre Axieme permette una sottoscrizione di questo prodotto anche per il mutuo.

  • UnipolSai Vita Smart: UnipolSai ti propone una soluzione che va da 5 a 20 anni (con alcuni distinguo a seconda del capitale assicurato) e un capitale assicurato da 25.000 a 100.000 euro. L'assicurazione è sottoscrivibile fino ai 50 anni di età (e comunque l'assicurato non dovrà avere più di 65 anni, al momento della scadenza del periodo di copertura).

  • Helvetia TCM Futuro Protetto: la compagnia svizzera permette di assicurarti per il caso morte, l'invalidità e la malattia grave (per cui l'indennizzo può anche superare il limite di 300.000€ della polizza). La durata va da 5 a 30 anni. È disponibile anche una copertura "extra" in caso di infortunio - la complementare infortuni.

In tutti i casi sopraddetti una delle grosse variabili riguarda l'essere o meno fumatori: chi è fumatore, infatti, viene considerato più "a rischio" da parte delle compagnie e, quindi, deve pagare un premio più alto. Anche l'età dell'assicurato è una variabile da tenere in considerazione: più anni hai, più pagherai (così come il premio sale a seconda di quanti sono gli anni per cui richiedi la copertura).


La TCM: una soluzione a basso rischio per proteggere i tuoi cari

Polizza vita caso vita & mista

La polizza vita caso vita è una forma di assicurazione che prevede il pagamento di un capitale all’assicurato in caso di sua sopravvivenza a una data prefissata. È indicata per chi vuole proteggersi dagli imprevisti e risparmiare, creando un fondo per il futuro,


Invece, nel caso di un'assicurazione vita mista è una forma di assicurazione che combina le caratteristiche delle due precedenti. Prevede il pagamento di un capitale sia in caso di decesso che in caso di sopravvivenza dell’assicurato a una data prefissata. È indicata per chi vuole avere una protezione completa e flessibile, sia per sé che per i propri cari.


Queste tipologie di polizza vita rappresentano delle soluzioni per "avere indietro" parte o tutto il capitale assicurato (e, in alcuni casi, anche maggiorato). D'altra parte, rispetto alla TCM, il rischio è di non avere un lascito particolarmente elevato per i tuoi cari, qualora qualcosa dovesse andare storto: dipenderà tutto da quanto avrai versato fino a quel momento.


Una volta compresi - a grandi linee - pro e contro delle due tipologie di polizza, ti lasciamo di seguito solo alcune delle proposte che puoi trovare sul web. Ti ricordiamo che qui non ti diamo alcun suggerimento di investimento. Qui segnaliamo alcuni prodotti a scopo illustrativo, affinché tu possa farti un'idea di ciò che offre il mercato. Non si dovrebbe mai investire senza avere chiaro che cosa si fa: prima di iniziare, fai le tue ricerche, approfondisci e non ti limitare a una sola fonte di informazione.

  • GenertelLife: Genertel propone numerosi prodotti di tipo assicurativo per il comparto vita. In particolare, per le polizze d'investimento sono svariate le alternative che mette a disposizione la compagnia del gruppo Generali e puoi personalizzare la polizza direttamente sul sito. Prima dell'attivazione, puoi segnalare come vuoi che vengano investiti i tuoi soldi (ad esempio, se in progetti sostenibili) e decidere quando rivorrai i tuoi soldi (a partire da 5 anni in su).

  • Allianz: anche il colosso tedesco propone delle soluzioni vita con focus sull'investimento e la protezione del capitale investito. Nello specifico la linea Hybrid, che ti permette di scegliere tra diversi fondi d'investimento con caratteristiche diverse tra loro.

  • Poste Vita: altra compagnia che propone diverse soluzioni per l'investimento, è la controllata di Poste Italiane. Tra le proposte, ad esempio, "Progetto Capitale", una soluzione che ti permette di avere parte dei vantaggi della TCM (con una rivalutazione di quanto hai versato), con le caratteristiche di una polizza per investimento.


TCM o polizza con obiettivo investimento?

La polizza TCM è una forma di assicurazione "pura", che non ha alcun scopo di investimento. Il premio pagato dal contraente serve solo a coprire il rischio di decesso dell'assicurato entro una data prefissata. Se l'assicurato sopravvive alla scadenza della polizza, non riceve nulla.


In questo primo caso si parla anche di polizza "ramo 1" e sono prodotti, mediamente, più sicuri per quello che riguarda ciò che lasceresti in eredità in caso di morte: stabilito un capitale, quello verrà ricevuto dai tuoi beneficiari.


La polizza vita sottoscritta con obiettivo investimento, come la mista o il caso vita, è una forma di assicurazione che ha anche uno scopo di risparmio o di rendimento. Il premio pagato dal contraente viene in parte destinato a coprire il rischio di decesso dell'assicurato e in parte investito in fondi o titoli scelti dalla compagnia o dallo stesso contraente. Se l'assicurato sopravvive alla scadenza della polizza, riceve il capitale risparmiato.


In questi casi abbiamo prodotti classificati come "ramo 3" o "ramo 5" : la differenza, in questo caso, è la restituzione del capitale al termine del periodo di copertura. L'idea è che questi capitali vengano restituiti "maggiorati" rispetto all'investimento iniziale, però, trattandosi di prodotti di investimento, c'è sempre il rischio di vedere ridotto il proprio patrimonio investito (come del resto, vederlo migliorato).

Insomma, è un prodotto sicuramente più rischioso, rispetto alla TCM: devi capire tu che tipo di soluzione potrebbe essere più adatta alla tua situazione ed esigenze (anche a seconda del tuo profilo di assicurato).


Come scegliere la polizza vita più adatta alle tue esigenze

Per scegliere la polizza vita più adatta alle tue esigenze, devi innanzitutto:


- Valutare la tua situazione personale e familiare: età, stato civile, numero e età dei figli, reddito, patrimonio, debiti, spese previste, ecc.

- Definire il tuo obiettivo: proteggere i tuoi cari in caso di decesso, creare un fondo per il futuro, integrare la pensione, ecc.

- Stabilire il capitale da assicurare: dipende dal tuo obiettivo e dalla tua capacità di risparmio. Puoi usare dei calcolatori online o chiedere un preventivo personalizzato a una compagnia assicurativa.

- Scegliere il tipo di polizza vita più adatto: in base al tuo obiettivo e al tuo profilo di rischio, puoi optare per una polizza vita temporanea caso morte, una polizza vita caso vita o una polizza vita mista.

- Fare attenzione ai costi di gestione: come ricordato da altri sul web, l'investimento in polizze vita può essere parecchio rischioso e possono esserci numerosi costi aggiuntivi di gestione da tenere in considerazione. Costi che, nel caso di una TCM, non avresti, trattandosi di un prodotto assicurativo "classico": fai le tue valutazioni con grande attenzione rispetto a questo punto e non temere di fare una domanda in più a chi ti propone prodotti di questo tipo.

- Considerare la detraibilità: rispetto a questo punto c'è un fattore di favore netto per le TCM, poiché sono le uniche a godere della possibilità di detrazione al 19%.

- Confrontare le diverse offerte sul mercato: puoi usare dei comparatori online o rivolgerti a un intermediario assicurativo per confrontare le diverse proposte delle compagnie assicurative. Oltre al costo del premio, devi valutare le condizioni contrattuali, le garanzie offerte, le eventuali franchigie o scoperti, le clausole di esclusione o di recesso, ecc.


Conclusione

La polizza vita è un contratto che ti permette di proteggere te stesso e i tuoi cari da eventi imprevisti che possono compromettere il tuo reddito o il tuo benessere.


Esistono diversi tipi di polizze vita che si adattano alle diverse esigenze e obiettivi. In questo articolo ti abbiamo spiegato le caratteristiche principali delle diverse opzioni e come scegliere quella più adatta alle tue esigenze.


Ti ricordiamo ancora una volta di leggere attentamente il set informativo, prima di procedere alla sottoscrizione, e di non avere paura di contattare il tuo consulente assicurativo: meglio fare una domanda in più, che trovarsi brutte sorprese al momento del bisogno!

תגובות


LEGGI ANCHE

CATEGORIE

bottom of page